Buoni educatori

Chiedi a qualsiasi studente di quella cosa che può fare di lui o il suo successo e la risposta che si ottiene non sarà circa le aule ariose o grande parco giochi. Gli studenti parleranno invariabilmente di un insegnante specifico che li ha ispirati o li ha motivati a fare bene. La connessione tra uno studente e un insegnante è importante per il giusto tipo di apprendimento. Un bravo insegnante lo sa e cerca di creare l’atmosfera giusta in classe. Ci sono alcune cose che gli insegnanti di successo fanno e che incoraggiano gli studenti a fare meglio. Diamo un’occhiata ad alcuni di questi.

  1. Hanno obiettivi chiari: l’insegnante sa dove stanno andando gli studenti e rende il piano il più possibile creativo per gli studenti di raggiungere il loro obiettivo.
  2. 2. Hanno un senso di intenti: gli insegnanti non hanno il lusso di avere una brutta giornata. Sono in grado di vedere il quadro generale e il loro senso dello scopo è forte in modo da dare il meglio ogni giorno.
  3. Sanno quando ascoltare e quando ignorare: se un insegnante non ascolta mai gli studenti non può mai essere un buon insegnante. Dall’altra parte, se un insegnante ascolta sempre gli studenti e, è eccessivamente preoccupato per il feedback positivo fallirà anche.
  4. Hanno un atteggiamento positivo: i contrattempi temporanei non influenzano l’energia positiva. Buoni insegnanti hanno un umore ottimista e una buona energia.
  5. Hanno un senso dell’umorismo: l’umorismo è importante quando si tratta di studenti. Riduce lo stress e la tensione. Gli studenti si connettono con gli insegnanti che usano l’umorismo durante l’insegnamento.
  6. Essi lodano sinceramente: gli studenti hanno bisogno di incoraggiamento e di lode, ma se non è genuino può controfuoco. La lode deve essere ben meritata e dovrebbe incoraggiare gli studenti a fare ancora meglio.
  7. Sono pronti a provare nuovi strumenti: ci sono così tanti interessanti accadendo nel campo dell’istruzione. Un buon insegnante abbraccierà nuove tecnologie e sarà aperto a nuove idee. Per migliorare l’istruzione standard tutte le nuove idee sono i benvenuti.
  8. Non smettono mai di imparare: un bravo insegnante non smette mai di imparare. Restano aggiornati con il soggetto che insegnano. Anche se sono occupati, prendono tempo per imparare perché capiscono quanto sia importante l’apprendimento costante e coerente.

A parte tutti questi un buon insegnante, ovviamente, deve essere un maestro nel suo soggetto. Guardate questo sito e ottenere ulteriori informazioni. È vero che non è possibile per chiunque di conoscere tutto, ma un buon insegnante dovrebbe avere una profonda conoscenza del soggetto.